Salta al contenuto

Il Terziere di Borgo e il Crocifisso

Il Borgo fu per lunghissimi anni la parte più popolata del paese e quella dove maggiormente trovarono collocazione botteghe artigiane e attività commerciali legate all'agricoltura e alla trasformazione dei prodotti agricoli. In una zona periferica del terziere, stretto fra il Convento delle Clarisse e il Convento agostiniano, fu collocato il Ghetto degli Ebrei.

 

Pagina precedente: La Pieve

Pagina seguente: La Porticciola