Salta al contenuto

Via lunga - Piazza del Ghetto

Percorrendo la suggestiva via Lunga si entra in Piazza del Ghetto, dove risiedette, tra il XVI e il XVIII secolo, una piccola comunità ebraica.

La struttura del Ghetto è ancora ben visibile; è questa una delle poche piazze di Santa Fiora che abbia un solo accesso, delimitata, a est dal recinto murario delle Clarisse, la cui chiesa sembra quasi dominare e controllare l'area, e, a ovest dalle strutture di pertinenza del Convento agostiniano. Eventi franosi, succedutisi nel tempo, in particolare dopo l'Ottocento, impediscono però di ricostruirne la specifica fisionomia e la fila di case centrali, ospitanti anche la Sinagoga, non esiste più, per cui l'assetto attuale è quello di una piazzetta anonima contornata da case, con un parapetto che dà sulla vallata della Fiora e sul Sasso di Petorsola.

Pagina precedente: Piazzetta di Sant'Antonio

Pagina seguente: Piazza del Borgo