Salta al contenuto

Rassegna Stampa

ott 20, 2016

In camper a Santa Fiora, la porta del monte Amiata

Touring Club Italiano

Avete un camper o una caravan e vorreste qualche consiglio su dove passare il weekend? Oggi vi suggeriamo di visitare un borgo Bandiera arancione, ovvero un paese dell'entroterra con meno di 15mila abitanti che il Touring Club Italiano ha certificato per le sue qualità turistiche e ambientali. Un paese, in poche parole, bello, accogliente, dove non mancano i servizi e vi troverete bene... e in più avrete tutti i servizi di cui necessita il camperista.

La meta prescelta è Santa Fiora, in provincia di Grosseto.

CINQUE MOTIVI PER ANDARE A SANTA FIORA

1. Per il tragitto e i paesaggi toscani che lo colorano
Il profilo del monte Amiata si eleva tra la Maremma e la Valdichiana dominando tutta la Toscana meridionale. Immaginando di percorrerne un anello che lo cinge, la strada che conduce a Santa Fiora regalerà vedute spettacolari.

Leggi tutto l'articolo

Pagina precedente: Notizie

Pagina seguente: Mangiare e dormire