Parco Naturale della Maremma (79Km)

Il Parco si estende da Principina a Mare fino a Talamone per un’estensione di 9800 ettari. Comprende il fiume Ombrone e i Monti dell’Uccellina che consentono un paesaggio vario dalla macchia mediterranea alle pianure di Maremma e ancora alle dune della Maremma. Molte specie animali protette vivono libere in questo parco.

Cosa vedere

  • Alberese: Borgo abitato fin dall’età del Bronzo ed è il centro visite principale del Parco. Da visitare nel paese la Chiesa neoromanica di Santa Maria costruita negli anni ‘30 e la barocca Chiesa di Sant’Antonio Abate del XVI secolo. Anche la Villa Granducale edificata nel XV secolo conferisce fascino al borgo, anche grazie alla famiglia Lorena che si è occupata dell’ultima ristrutturazione.
  • Abbazia di San Rabano: Citata come Santa Maria Alborensis per la prima volta nel 1101 è stata possedimento dei cavalieri dell’ordine di San Giovanni di Gerusalemme nel XIV secolo. Oggi ne rimane un rudere che conserva la torre campanaria e la singolare maestosità dell’edificio.
  • Torri Militari: Con funzione di avvistamento e difesa, si segnalano: Torre di Castel Marino (XIII secolo), Torre di Collelungo (XVI secolo) e Torre dell’Uccellina (XIV secolo).
  • Romitorio dell’Uccellina: Sorto in epoca medievale, indicativamente nel IX secolo, aggiudicandosi il titolo di edificio più antico nel Parco. Dell’edificio si conservano le robuste strutture murarie in pietra.
  • Lo Scoglietto: Area archeologica che ha portato alla scoperta di siti religiosi risalenti al II secolo a.C. abbandonata in seguito ad un grave incendio. Dai resti ritrovati sembrerebbe un sito dedicato alla dea Diana Umbronensis.

Cosa fare

Servizi

  • Farmacia: Via del Lavoro 10, tel. 05641934254
  • Ufficio Postale: Piazza del Combattente 17, tel. 0564407288
  • Ufficio Turistico: www.prolocoalborensis.com

Maggiori informazioni

it.wikipedia.org/wiki/Parco_naturale_della_Maremma
www.parco-maremma.it